L'arte per la Vita A. Russo - centroarteclub

Vai ai contenuti

Menu principale:

L'arte per la Vita A. Russo

Coop internazionale > L'arte per la Vita

L’Arte per la vita…. Il sogno continua
Molte persone, Associazioni, e comitati che si dedicano alla conoscenza per passione più che per lavoro, si chiedono oggi cosa sia l'arte e cosa può fare l’arte. Questa è una questione che può essere divenuta di pubblico interesse con l'avvento delle democrazie occidentali ma che, nella sostanza, ha origini ancestrali. Essa infatti rientra a pieno titolo tra i quesiti universali: "La terra è tonda?"; "perché esistiamo?"; "cos'è la vita e Dio?".
Forse la questione è più ermetica e difficile oggi di quanto lo sia stato in passato, pur avendo un contenuto che coinvolge esclusivamente l'arbitrio umano; ma questo è il problema. La mente è di gran lunga il sistema organizzato più complesso che si conosca, retto da leggi infinitamente più raffinate di quelle che regolano l'universo intero.
Ciò che la mente produce può quindi essere anche di natura enormemente articolata e può raccogliere in sé significati molteplici. Una volta che si sia consapevoli di questo, porsi la domanda "cos'è l'arte?" significa chiedere spiegazioni per un fenomeno che, per sua natura, tende a sfuggire a qualunque tentativo di definizione.
Mi chiedo e ci chiediamo cosa può fare l’arte, oltre che essere testimonianza storica delle culture e della civiltà…. , delle nuove ricerche e tendenze artistiche, dunque l’arte è ancora di più…. anche l’arte può fare e dare il suo contributo ….. l’arte per la vita il sogno che continua.
Attraverso la donazione delle opere di tanti artisti, cui va il mio personale ringraziamento oltre che dell’Associazione che rappresento, si procederà a recuperare fondi per la nobile iniziativa dell’Associazione Daniele Chianelli” ed al suo presidente Franco Chianelli, estendo all’infinito i segni della mia stima a tutti coloro che hanno contribuito e contribuiranno alla nobile causa.
La breve e sfortunata esistenza di Alessandra figlia di Fortunata e Daniele Russo genitori ineguagliabili che hanno sofferto e soffrono in silenzio, fidanzata con Francesco cui tutti glielo invidiavano, mi ha insegnato di più ad apprezzare la Vita…. e per questo che nasce questa iniziativa, poiché nel percorso della sua sofferenza abbiamo incontrato tanti,” medici infermieri, associazioni e privati” che con il dolore che portano dentro fanno quanto è nelle loro possibilità ad alleviare le sofferenze degli ammalati e loro famigliari
Alessandra splendida figlia della nostra vita, amica geniale e luce infinita, aveva quel desiderio immenso  di vivere, perché aveva capito quanto era bello vivere la vita, lottando lunghi anni per tentare di uscire da quel male che non gli ha dato tregua.
Alessandra! Tu non sei più qui con noi, ma sei dentro di noi

Ercolino

 
Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu