Natal Art 2011 - centroarteclub

Vai ai contenuti

Menu principale:

Natal Art 2011

Artisti-Mostre-Attività > Mostre collettive

Natal Arte 2011 Centro Arte Club 2011

La quinta edizione di Natal Art 2011 sta per volgere al termine
Come si ricorderà nei giorni scorsi, sono state esposte 18 opere letterarie e  32 dipinti, queste ultime realizzate nell’ultimo periodo, dopo oltre un decennio di interruzione dell’attività pittorica. Iniziativa molto interessante, considerata la sua specificità e molto apprezzata dai visitatori. Affascinante anche il titolo: “Tra scrittura e pittura”.
A parlare di Bugliaro e delle sue opere, oltre allo stesso Ferraina e Natale Scalise, che, tra l’altro hanno illustrato le finalità delle proprie associazioni,  rispettivamente il Centro Arte Club, noto per la sua attività culturale ed artistica, e l’Aisnaf, che si occupa di sostegno alla ricerca scientifica, sono stati il Preside Giovanni Sapia ed il giornalista Pasquale De Marco. Tra gli ospiti ha preso la parola l’artista Isidoro Esposito, il quale, complimentandosi con Bugliaro, ha voluto pubblicamente attestare la buona qualità delle opere e l’ottimo risultato finale al quale l’artista è pervenuto, nonostante abbia ripreso l’attività pittorica dopo un decennio.
Dopo  lo straordinario successo della mostra di libri e quadri di Salvatore Bugliaro svoltosi nei giorni scorsi nella sede dell’associazione arte club, Ferraina sabato 10 dicembre davanti ad uno straorinario ed eccellente pubblico, ha proposto al territorio un’altra interessante iniziativa “Tra poesia e pittura” presentazione del libro “I Racconti del sogno” di Nuccia Benvenuto.
Sono intervenuti dando un forte contributo culturale la poetessa Anna Lauria, lo scrittore Natale Vulcano mentre le poesie sono state declamate dalla singolare voce del dr  Franco Cirò.
L’iniziativa che chiuderà i battenti il 20 dicembre prossimo,  ha registrato  la presenza di circa 15 artisti noti con la presentazione di circa 35 opere.
Quest’anno la manifestazione  si è arricchito con le straordinarie presenze delle opere umoristiche del Cesenate Romano Buratti, un artista  che ha sempre prediletto i soggetti del lavoro umano, da quello dei contadini ai pescatori della nostra terra e del nostro mare;  Ezio Farinelli artista che spazia nei meandri della bellezza alla ricerca di quelle espressioni, di quegli atteggiamenti che carichi di una lussuria beffarda fanno perdere il senno agli uomini... il rosso dei mantelli pieghettati, delle calze autoreggenti, i ventagli che si sventolano per cercare un alito di aria fresca che possa frenare le calde emozioni dell'essere; Francesco Giacomazzi , Giuliano Trombini, Athos Faccincani, Vittorio Maria Di Carlo questi alcuni nomi autorevoli del panorama artistico nazionale mentre i locali ma non per questo meno importanti hanno esposto artisti del calibro di Andrea Biffi, Mariagrazia Sangregorio, Cinzia Traino, Ercolino Ferraina e Pino Savoia.
La serata è stata coordinata e presentata da Francesca Sapia.


 
 
Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu